COMUNICATO STAMPA n° 2-2020

Premio “Emilio Salgari” di Letteratura Avventurosa

VIII Edizione – 2020

CONFERENZA STAMPA

LOGGIA di FRA’ GIOCONDO (Piazza dei Signori 1) PALAZZO DELLA PROVINCIA DI VERONA

GIOVEDI’ 1 OTTOBRE 2020 ORE 11.00

Presentazione alle Autorità, alla Stampa e al pubblico dei VINCITORI finalisti della VIII Edizione del Premio “Emilio Salgari” di Letteratura Avventurosa, organizzata e promossa dall’Associazione “Ilcorsaronero” di Verona, dal Comune di Negrar di Valpolicella (VR) e dall’Università del Tempo Libero di Negrar (UTL) in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Negrar di Valpolicella, la casa editrice il Rio di Mantova (MN) e la casa editrice Oligo Editori di Mantova (MN), la libreria Pagina12 di Verona (VR) e altri enti pubblici e privati, con il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Verona e del Comune di Negrar di Valpolicella e con il sostegno di varie associazioni culturali nazionali.

Presentazione alle Autorità, alla Stampa e al pubblico dei VINCITORI finalisti della VIII Edizione del Premio “Emilio Salgari” di Letteratura Avventurosa, organizzata e promossa dall’Associazione “Ilcorsaronero” di Verona, dal Comune di Negrar di Valpolicella (VR) e dall’Università del Tempo Libero di Negrar (UTL) in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Negrar di Valpolicella, la casa editrice il Rio di Mantova (MN) e la casa editrice Oligo Editori di Mantova (MN), la libreria Pagina12 di Verona (VR) e altri enti pubblici e privati, con il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Verona e del Comune di Negrar di Valpolicella e con il sostegno di varie associazioni culturali nazionali.

Sono previsti gli interventi delle Autorità Regionali e Provinciali, di Roberto Grison, Sindaco del Comune di Negrar di Valpolicella, di Camilla Coeli, Assessore alla Cultura del Comune di Negrar e di Claudio Gallo, a nome degli organizzatori 

Interverranno e risponderanno agli intervenuti i tre autori finalisti (in ordine alfabetico):

Giorgio Fontana –   Prima di noi, Sellerio, 2020

Marina Migliavacca Marazza – Io sono la strega, Solferino, 2020

Ben Pastor – La grande caccia, Mondadori, 2020

Il Premio Emilio Salgari di Letteratura Avventurosa nasce nel 2006 con l’intento di valorizzare la letteratura contemporanea d’avventura e far riscoprire la Valpolicella, terra veronese dove il famoso scrittore Emilio Salgari trascorse gli anni dell’adolescenza e dalla quale trasse ispirazione la sua creatività.

La formula del premio, inalterata e vincente dalla prima edizione, prevede che si scelta una rosa di tre opere di autori nazionali pubblicate tra il 2019 e il 2020 scelte da una Giuria di Esperti nel panorama delle pubblicazioni italiane d’avventura.

I tre finalisti sono vincitori ex equo e una Giuria Popolare sceglie, tra i tre, “Il Vincitore della Giuria Popolare”. La Giuria è costituita da lettori e frequentatori di una ampia rete nazionale di associazioni culturali, circoli di lettura, biblioteche e librerie che esprimeranno individualmente la loro preferenza per uno dei romanzi finalisti, tramite cartoline o votando sul sito.

Perché il loro voto sia valido, i lettori dovranno dimostrare di aver letto due dei tre romanzi selezionati, superando una breve serie di domande.

Tutti i finalisti e il vincitore della Giuria Popolare saranno premiati il 21 novembre 2020 e tutti riceveranno un premio in denaro e il Premio “Ilcorsaronero” – la riproduzione della statua di Emilio Salgari, sita davanti alla biblioteca civica di Verona, opera dello scultore Sergio Pasetto. Il premio “Ilcorsaronero” è dato liberamente anche ad altri autori scelti dalla rivista.

Per le altre Edizioni del Premio, la conferenza stampa dava ufficialmente avvio al premio. Questa edizione è stata sconvolta dalla pandemia ed è stata in forse fino all’ultimo. I promotori con un notevole sforzo organizzativo ed economico hanno deciso che comunque non si poteva abdicare e farsi sconfiggere dagli eventi.

Quindi, e ce ne scusiamo, sono un po’ cambiate le condizioni e le tempistiche per dare modo, accelerando i tempi, alla Giuria Popolare di potersi esprimere e votare, tenuto conto anche di eventi settembrini quali apertura sofferta dell’anno scolastico, elezioni, regole da rispettare…

Si farà uso di social (YouTube, Facebook, Instagram, Twitter) per la diffusione delle informazioni al pubblico e di Comunicati Stampa per le testate nazionali e locali e le pubblicazioni specializzate, oltre alla consueta diffusione cartellonistica. L’annuncio dei vincitori è già partito sul portale ufficiale www.premiosalgari.eu.

Per tener desta l’attenzione sul Premio, dati i tempi di espansione dei social, a partire dall’ultima decade di settembre 2020 saranno proposte informazioni sul premio e videoclip di autori che sono stati invitati ai nostri EVENTI LETTERARI “L’Avventura oltre l’Avventura” e “Prove d’Autore” secondo un programma oggetto di successivo Comunicato Stampa.

 Ricordiamo per dovere di completezza alcuni degli autori presenti nell’Albo d’Oro del Premio:

Valerio Massimo Manfredi nel 2006, Folco Quilici e i Wu Ming nel 2008, Pino Cacucci nel 2010, Marco Buticchi nel 2012, Simone Sarasso nel 2014, Marco Steiner nel 2016 e Matteo Strukul nel 2018.

I gruppi di lettura che intendessero partecipare al Premio sono invitati a contattare gli organizzatori per comunicare la loro adesione e concordare le modalità di partecipazione.

 Recapiti di riferimento:
Massimo Latalardo (autori@premiosalgari.it – 345.05.78.045)
Roberto Fioraso (rfioraso@intrefree.it – 338.463.7391)
Claudio Gallo (maxclaudiogallo@gmail.com,);
Luca Crovi (lucacrovi@hotmail.com).

Sono previsti gli interventi delle Autorità Regionali e Provinciali, di Roberto Grison, Sindaco del Comune di Negrar di Valpolicella, di Camilla Coeli, Assessore alla Cultura del Comune di Negrar e di Claudio Gallo, a nome degli organizzatori 

Interverranno e risponderanno agli intervenuti i tre autori finalisti (in ordine alfabetico):

Giorgio Fontana –   Prima di noi, Sellerio, 2020

Marina Migliavacca Marazza – Io sono la strega, Solferino, 2020

Ben Pastor – La grande caccia, Mondadori, 2020

.

Il Premio Emilio Salgari di Letteratura Avventurosa nasce nel 2006 con l’intento di valorizzare la letteratura contemporanea d’avventura e far riscoprire la Valpolicella, terra veronese dove il famoso scrittore Emilio Salgari trascorse gli anni dell’adolescenza e dalla quale trasse ispirazione la sua creatività.

La formula del premio, inalterata e vincente dalla prima edizione, prevede che sia scelta una rosa di tre opere di autori nazionali pubblicate tra il 2019 e il 2020 scelte da una Giuria di Esperti nel panorama delle pubblicazioni italiane d’avventura.

I tre finalisti sono vincitori ex equo e una Giuria Popolare sceglie, tra i tre, “Il Vincitore della Giuria Popolare”. La Giuria è costituita da lettori e frequentatori di una ampia rete nazionale di associazioni culturali, circoli di lettura, biblioteche e librerie che esprimeranno individualmente la loro preferenza per uno dei romanzi finalisti, tramite cartoline o votando sul sito.

Perché il loro voto sia valido, i lettori dovranno dimostrare di aver letto due dei tre romanzi selezionati, superando una breve serie di domande.

Tutti i finalisti e il vincitore della Giuria Popolare saranno premiati il 21 novembre 2020 e tutti riceveranno un premio in denaro e il Premio “Ilcorsaronero” – la riproduzione della statua di Emilio Salgari, sita davanti alla biblioteca civica di Verona, opera dello scultore Sergio Pasetto. Il premio “Ilcorsaronero” è dato liberamente anche ad altri autori scelti dalla rivista.

Per le altre Edizioni del Premio, la conferenza stampa dava ufficialmente avvio al premio. Questa edizione è stata sconvolta dalla pandemia ed è stata in forse fino all’ultimo. I promotori con un notevole sforzo organizzativo ed economico hanno deciso che comunque non si poteva abdicare e farsi sconfiggere dagli eventi.

Quindi, e ce ne scusiamo, sono un po’ cambiate le condizioni e le tempistiche per dare modo, accelerando i tempi, alla Giuria Popolare di potersi esprimere e votare, tenuto conto anche di eventi settembrini quali apertura sofferta dell’anno scolastico, elezioni, regole da rispettare…

Si farà uso di social (YouTube, Facebook, Instagram, Twitter) per la diffusione delle informazioni al pubblico e di Comunicati Stampa per le testate nazionali e locali e le pubblicazioni specializzate, oltre alla consueta diffusione cartellonistica. L’annuncio dei vincitori è già partito sul portale ufficiale www.premiosalgari.eu.

Per tener desta l’attenzione sul Premio, dati i tempi di espansione dei social, a partire dall’ultima decade di settembre 2020 saranno proposte informazioni sul premio e videoclip di autori che sono stati invitati ai nostri EVENTI LETTERARI “L’Avventura oltre l’Avventura” e “Prove d’Autore” secondo un programma oggetto di successivo Comunicato Stampa.

Ricordiamo per dovere di completezza alcuni degli autori presenti nell’Albo d’Oro del Premio:

Valerio Massimo Manfredi nel 2006, Folco Quilici e i Wu Ming nel 2008, Pino Cacucci nel 2010, Marco Buticchi nel 2012, Simone Sarasso nel 2014, Marco Steiner nel 2016 e Matteo Strukul nel 2018.

I gruppi di lettura che intendessero partecipare al Premio sono invitati a contattare gli organizzatori per comunicare la loro adesione e concordare le modalità di partecipazione.

Recapiti di riferimento:

Massimo Latalardo (autori@premiosalgari.it – 345.05.78.045)

Roberto Fioraso (rfioraso@intrefree.it – 338.463.7391)

Claudio Gallo (maxclaudiogallo@gmail.com,);

Luca Crovi (lucacrovi@hotmail.com).


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.