Segnaliamo, purtroppo con un po’ di ritardo, il ciclo di incontri organizzato dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona e suddiviso in quattro incontri, tra venerdì 7 ottobre e venerdì 2 dicembre 2022, intitolato “ONDAS DO MAR: VIAGGI E VIAGGIATORI TRA REALTÀ E FANTASIA“. Il ciclo è realizzato in collaborazione con il Comune di Verona, il Dipartimento Culture e civiltà dell’Università di Verona, il Museo Africano, l’associazione ilCorsaronero, la Biblioteca Civica e la Biblioteca Capitolare ed è sostenuto dalla Banca Valpolicella Benaco, con il patrocinio della Federmanager Verona.

Venerdì 7 ottobre. Il viaggio di evangelizzazione di San Colombano che, nel VI secolo, partì dal monastero irlandese di Bangor per raggiungere la Francia e quindi l’Italia Settentrionale. L’intervento, intitolato “Dal monastero di Bangor all’Italia” e tenuto da Katia Galvetto, si è tenuto presso la Biblioteca Capitolare di Verona;

Venerdì 28 ottobre alle 16.30 presso il Museo Africano di Verona. Interventi di Massimo Gomiero su Angelo Vinco (1819-1853), esploratore dell’Alto Nilo, di Padre Elio Boscaini su Daniele Comboni e di Claudio Gallo su Giacomo Bartolomeo Messedaglia Bey (1846 – 1893), il quale, dopo l’esperienza come “Cacciatore delle Alpi”, si spostò in Africa nord-orientale. L’intervento sarà intitolato “Veronesi nell’Africa nord-orientale nella seconda metà dell’Ottocento” ed è organizzato assieme al Museo Africano di Verona.

Venerdì 18 novembre alle ore 16 presso Santa Maria in Chiavica (Verona) si terrà l’incontro intitolato “Viaggiatori, mercanti e suoni lungo la via della seta”. Apriranno l’incontro due lezione di Federico Barbierato e Luigi Turri, docenti rispettivamente di Storia moderna e di Storia del vicino oriente antico presso il Dipartimento Culture e Civiltà dell’Università di Verona. Il primo ci parlerà de “La costruzione dell’Oriente: rappresentazioni e miti nell’Europa Moderna“; il secondo ci porterà “Alle origini della Via della Seta, tra mercanti e viaggiatori“. A seguire ci sarà la lezione concerto, ispirata dal viaggio dei mercanti e viaggiatori lungo l’intricata Via della Seta, del New Landscapes Trio di Luca Chiavinato, Francesco Ganassin e Sergio Marchesini.

Venerdì 2 dicembre alle ore 16 presso la Biblioteca civica di Verona si terrà l’incontro “Emilio Salgari 1862-1911 tra fantasia e etnografia”. Nell’occasione Manlio D’Agostino Panebianco, console onorario della Malaysia, terrà una relazione dedicata a “La Malaysia da scoprire: da Sandokan alla situazione odierna”. A seguire tre interventi di carattere storico-etnografico: Claudio Gallo con “Fonti geografiche ed etnografiche alla Biblioteca Civica di Verona”; Bianca Maria Gerlich con “I riferimenti etnografici di Emilio Salgari in ‘Le Tigri di Mompracem'”; Paolo Ciampi con “I due viaggiatori: alla scoperta del mondo con Odoardo Beccari ed Emilio Salgari”.

Il programma completo del corso è disponibile sul sito www.cpiaverona.edu.it e ulteriori informazioni sono disponinili su UnivrMagazine. Sottolineiamo che per partecipare ai quattro incontri è necessario effettuare una prenotazione mediante l’invio una e-mail all’indirizzo info.ondasdomar@cpiaverona.edu.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *